MACHUPICCHU.CENTER logo


Gli archeologi scoprono un bagno cerimoniale di 500 anni in Perù

Complesso balneare che si ritiene fosse utilizzato dall'élite Inca


ancient ceremonial inca bathroom discovered in huanuco

Complesso balneare recentemente scoperto.

Un complesso balneare che si ritiene fosse utilizzato dall'élite del vasto impero che un tempo governava vaste aree del Sud America è stato trovato dagli archeologi nelle Ande peruviane.

Secondo un rapporto della Reuters, gli archeologi locali ritengono che il complesso balneare potrebbe aver avuto una funzione religiosa per importanti funzionari Inca. Si pensa che l'impero Inca, che un tempo si estendeva dal sud dell'Ecuador al centro del Cile, esistesse 500 anni fa. È stato scoperto accanto alla "Casa degli Inca" nella zona archeologica di Huanuco Pampa, nel Perù centrale.

Come riportato da Reuters, Luis Paredes Sanchez, responsabile del progetto a Huanuco Pampa, ha affermato che la struttura era simile a "spazi più gerarchici, ristretti e sacri all'interno dei centri amministrativi Inca perché invece di avere una funzione utilitaristica o igienica, servivano anche per funzioni religiose e adorare gli antenati."


the bathing complex

Il complesso balneare.


Una buona architettura

Il complesso rivela le buone capacità architettoniche degli Inca scavando finemente due metri di profondità con vasche e sfioratori indipendenti e un passaggio centrale che porta l'acqua in un condotto di drenaggio che divide la stanza in due piccole piattaforme.

Il progetto Qhapaq Nan, lungo 25.000 chilometri, che collegava Ecuador, Colombia, Perù, Bolivia e Argentina, comprendeva il sito archeologico di Huanuco Pampa. Nel 2014, la rete stradale è stata designata Patrimonio dell'Umanità.

Numerosi siti antichi si possono trovare in tutto il Perù, in particolare la cittadella di Machu Picchu nella capitale Inca di Cusco e le enormi linee di Nasca, tracciate nella regione desertica costiera di Ica più di 1.500 anni fa.


L'impero Inca

Gli Inca conquistarono e assimilarono pacificamente un'area significativa del Sud America occidentale dal 1438 al 1533, con particolare attenzione alle montagne andine. Quando l'impero era al suo apogeo, univa l'attuale Perù, quello che oggi è l'Ecuador occidentale, la Bolivia occidentale e centro-meridionale, l'Argentina nord-occidentale, la punta più sudoccidentale della Colombia e una parte significativa dell'odierno Cile in uno stato somigliante a gli antichi imperi dell'Eurasia. Il quechua era la sua lingua ufficiale.

La leadership Inca sosteneva il culto del sole di Inti, la loro divinità solare, e imponeva la propria autorità al di sopra di altri culti come quello di Pachamama. Numerose forme di devozione locale continuarono nell'impero, la maggior parte delle quali riguardava le sacre Huacas locali. Il Sapa Inca era considerato dal popolo Inca il "figlio del sole".

r